Da quando mangiamo con coltello e forchetta?

La prima posata fu il coltello, comparso già nell’Età della pietra anche se furono i Romani i primi a servirsene a tavola. Se ne fece comunque un uso limitato fino al ‘500: restò prerogativa delle famiglie agiate ed era condiviso da più commensali. Nell’Ottocento si passò all’estremo opposto: un coltello a testa non bastava più, si cambiava di coltello per la carne, il pesce, il formaggio e il dolce.

Quanto alla forchetta, la leggenda vuole che sia stata la moglie di un maggiorente fiorentino a imporla ai suoi ospiti nel XII secolo. Da lì si diffuse in Italia, mentre ci volle parecchio tempo perché si affermasse nel resto d’Europa. Ancora a fine ‘500 Enrico III, re di Francia, fece scandalo per aver preferito la forchetta alle dita. Solo nel ‘700 ebbe vasta diffusione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...